The Walking Dead – season 3

Quasi in contemporanea con gli U.S.A. (quale onore!) è cominciata anche da noi la programmazione della 3° stagione di “The Walking Dead”, con lo sceriffo buono sempre più cinico e spietato, la moglie che sembra aver ingoiato un cocomero sano ed il resto del team dei sopravvissuti confuso e quasi in stato di resa totale che agisce come un robotico gruppo di disinfestazione zombesca.

Già dalla prima manciata di episodi visti (3 per la precisione) il serial sembra distanziarsi molto (stilisticamente parlando) dalla magnifica graphic novel di Kirkman, gli zombies (walkers) fungono sempre di più da contorno un po’ sciapo e poco appetitoso in un piatto dove impera la caratterizzazione dei personaggi ed una specie d’introspezione psicologica. In parole povere “Dù palle!”.

Novità della serie la presenza di Michonne, la guerriera nera e quella del Governatore (figure cardine nel fumetto)….anche se a dire il vero la città militarizzata del Governatore ricorda in modo molto poco originale quella de “La Terra dei Morti Viventi” di Romeriana concezione. Ricompare anche Merle, il fratello cattivo di Daryl con un moncherino meccanico (che ci ricorda la sega elettrica di Campbell in “La Casa”) in sostituzione della mano destra lasciata attaccata alla manetta nella prima stagione…

La carne è ancora sul fuoco, vedremo se questa terza stagione sarà migliore della seconda.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...