The Secret of Crickley Hall

33tnyxjUK – 2012

cast: Suranne Jones – Tom Ellis – David Warner – Douglas Henshall – Sarah Smart – Olivia Cooke – Iain de Caestecker – Bill Miner
regia: James Haerne
soggetto: tratto dall’omonimo romanzo di James Herbert
sceneggiatura: Joe Haearne
musica: Dan Jones
durata: tre episodi di 58 min.
INEDITO
BBC_logo

The Secret of Crickley Hall

A volte basta poco per rovinare tutto. Un attimo di distrazione, un momento di stanchezza e tutto va a rotoli e la tua vita si trasforma in un inferno. Il piccolo Cam è scomparso, per “colpa” della madre Eve (Suranne Jones) ed il dolore strazia la coscienza della donna e rischia di sgretolare il legame familiare. Dopo undici mesi la donna non riesce ancora a rassegnarsi così Gabe (Tom Ellis), il capofamiglia, accetta una proposta di lavoro nel nord dell’Inghilterra per allontanarsi con moglie e figlie (Loren e Cally) da Londra, nella speranza di un nuovo inizio per la sua famiglia.
Detto fatto i Caleigh si trasferiscono a Crickley Hall, un enorme maniero affittato per poche sterline custodito dal vecchio e malinconico guardiano  Judd ed evitato dal resto degli abitanti del villaggio vicino perché teatro di una orribile disgrazia causata (apparentemente) durante l’alluvione del 1943.
Orphans1Ma la casa nasconde di più, molto di più.
Eve comincia ad avvertire presenze che aleggiano nella casa; anime di fanciulli tormentate e spaventate che sembra le chiedano aiuto ed estorcendo informazioni a Judd (David Warner), la donna viene a sapere che al tempo della tragedia il maniero ospitava un orfanotrofio gestito da August e Magda Cribben (Douglas Henshall e Sarah Smart), fratello e sorella che definire ambigui sarebbe riduttivo.
The Secret of Crickley HallAnche Judd sembra avere dei legami ed una sorta di retaggio con Crickley Hall; così come pure il reverendo del paese e molti abitanti del villaggio. E mentre passato e presente s’intrecciano per ricostruire un’inquietante trama, Eve si convince sempre di più che tra le presenze che si manifestano nella casa ci sia anche quella del figlio Cam, che la supplica di aiutarlo…
La donna percepisce realmente echi soprannaturali del passato o il senso di colpa ed il dolore la stanno trascinando nella follia?
Qual’è il segreto di Crickley Hall?
The Secret of Crickley HallSe c’è una cosa che bisogna riconoscere a questa miniserie della BBC è che riesce a ricostruire lo stesso sapore insipido dell’omonimo romanzo del 2006 scritto da James Herbert; autore che ho conosciuto ed amato per lavori come “I Topi” (1974) ed il magnifico “La Nebbia” (1975) e rivalutato negativamente dal “Satana” del 1990 in poi….come a dire che gli scrittori sono come il vino: ci sono quelli che invecchiando migliorano e quelli che col tempo diventano aceto.
Nonostante lo sceneggiato viaggi su due binari paralleli (il dramma della famiglia Caleigh ai giorni nostri e gli accadimenti dell’orfanotrofio nel 1943), offrendo molti spunti creativi, la storia non riesce a decollare, né a costruire un minimo di suspense nell’intreccio narrativo; questo a causa di una regia priva di iniziativa che si limita a seguire una trama già soporifera sulla carta e senza neanche tentare di dare spessore a personaggi dal buon potenziale (in primis un David Warner appiattito all’estremo).
Un prodotto senza infamia né lode, da vedere quando non si ha proprio niente di meglio da fare.

corvi06

Annunci

2 commenti su “The Secret of Crickley Hall

    • Ti capisco.
      Certe volte è proprio una stronzetta!
      E’ capace di mandare in onda serie come “Doctor Who” e “Torchwood” poi, quando meno te l’aspetti ti colpisce alle spalle con miniserie del genere… 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...