Exit Humanity

CANADA 2011 INEDITO

regia: John Geddes      durata: 90min
cast: Mark Gibson – Bill Moseley – Ari Millen – Dee Wallace – Stephen McHattie – Jordan Hayes

Da alcuni anni episodi di “infestazione” di morti viventi si manifestano periodicamente in America e nel resto del mondo. Qual’è l’origine di questo male? Dove è nata questa maledizione?
La risposta è in un vecchio diario custodito gelosamente da un pronipote di Edward Young, soldato dell’Unione durante la guerra civile.
Tennessee, 1870: Edward torna a casa dopo gli orrori della guerra, con il disperato desiderio di dimenticare tutto e riprendere a vivere con la moglie ed il figlio….ma le cose non andranno come aveva sperato. Di ritorno da una battuta di caccia trova la casa devastata, la moglie trasformata in uno zombie ed il figlio scomparso. L’incubo che già aveva affrontato in guerra torna a perseguitarlo.
Qual’è la sua origine? Dove è iniziato tutto?

Lo ammetto, ho un debole per gli zombie/movie ed ormai ho abbastanza esperienza per essere impietoso per i prodotti di “cassetta”; questo Exit Humanity ha spessore, è elegante ed è girato con sapienza e cura. Un western/zombie che sa sorprenderti e coinvolgerti con personaggi ben caratterizzati ed una sottotrama intrigante; certo, non è perfetto, un paio di cadute di stile ci sono, ma sono veramente trascurabili a paragone della ricostruzione storica e una piacevole originalità nella trama.

giudizio: mucho gusto (tra qualche mese me lo rivedo)

♥♥♥♥♥